Salta al contenuto

 Amministrazione Trasparente

Sito web in aggiornamento, per il rientro in comune di alcuni servizi e uffici dall'Unione Territoriale Intercomunale del Friuli Centrale (UTI) e per la riorganizzazione macrostrutturale (1° gennaio 2019)

Dettaglio Procedimento

Tipo D'ufficio
Nome Procedimento Cancellazione anagrafica dei cittadini stranieri per omessa dichiarazione dimora abituale
Descrizione La cancellazione dall'Anagrafe per omessa dichiarazione dimora abituale avviene per cittadini stranieri, per irreperibilità accertata o per effetto del mancato rinnovo della dichiarazione di dimora abituale, trascorsi 6 mesi dalla scadenza del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno previo avviso da parte dell'Ufficio a provvedere nei successivi 30 giorni.

Si ricorda che i cittadini stranieri già iscritti in Anagrafe hanno l'obbligo di rinnovare la dimora abituale nel Comune, entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno e comunque non decadono dall'iscrizione nella fase di rinnovo del permesso di soggiorno.

L'avvio della procedura per irreperibilità accertata avviene d'ufficio sulla base di informazioni o segnalazioni pervenute da altri Comuni o Enti nonché da privati cittadini con comunicazione scritta con l'indicazione di tutti gli elementi atti a dimostrare quanto dichiarato e con allegato la fotocopia di un documento di riconoscimento.

La segnalazione non avrà effetti immediati, ma consentirà all'Ufficio Anagrafe di verificare la posizione degli interessati e di adottare gli opportuni provvedimenti.

La segnalazione può essere presentata:

La cancellazione per omessa dichiarazione di dimora abituale avviene: d'ufficio trascorsi sei mesi dalla scadenza del permesso o della carta di soggiorno in seguito al mancato rinnovo della dichiarazione di dimora abituale da rendersi entro 60 giorni dal rinnovo dei documenti in parola.

Nella cancellazione per omessa dichiarazione della dimora abituale la normativa prevede la comunicazione di avvio del procedimento di cancellazione agli interessati qualora siano trascorsi 6 mesi dalla scadenza del permesso, e previo avviso all'interessato a provvedere entro 30 giorni a comunicare la propria dimora abituale.

Della cancellazione sarà data comunicazione alla Questura.

Norma di riferimento Legge 1228/1954 - DPR 223/1989 - DPR 154/2012
Unità responsabile istruttoria Unità Operativa Anagrafe
Incaricato istruttoria Bisceglia Michelina, Porzio Elisabetta, Faurlin Carla, Petrei Rita
Telefono incaricato istruttoria 0432 1272466 - 0432 1272260 - 0432 271223 - 0432 2712200
Responsabile Procedimento Ufficiale d'Anagrafe delegato
Telefono 0432 127 2210 fax 0432 127 0356
Email anagrafe@comune.udine.it
Ufficio competente adozione provvedimento finale Unità Operativa Anagrafe
Responsabile adozione provvedimento finale dott.ssa Pamela Mason
Telefono Responsabile 0432 127 2210 fax 0432 127 0356
Email Responsabile anagrafe@comune.udine.it
 
Termini procedimento 30 giorni dalla ricezione dell'invito a rendere la dichiarazione di dimora abituale.
Termini di presentazione
Per questo procedimento il provvedimento dell'Amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato No
Questo procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'Amministrazione No
 
Requisiti
Documenti da produrre
Elenco allegati e modulistica
Customer satisfaction Compila il questionario sui servizi demografici