Salta al contenuto

 Educazione e Giovani

La Regione FVG ha pubblicato il bando per il Servizio Civile Solidale rivolto a ragazzi e ragazze italiani e stranieri di 16 e 17 anni residenti in Regione. Una possibilità  offerta ai giovani per fare un’esperienza di volontariato in diversi ambiti: educazione e promozione culturale, ecologia, sport, diritti umani e diritti della pace, tutela del patrimonio storico e culturale.

Il servizio può essere svolto durante l’intero anno scolastico per un totale di 360 ore oppure nel solo periodo estivo per n. 240 ore.

Tra gli enti in cui fare l’esperienza di servizio solidale, il Comune di Udine propone cinque progetti per un totale di 13 posti:

  • due giovani saranno inseriti presso l’Ufficio di Progetto O.M.S. “Città Sane” con compiti di supporto organizzativo e segreteria nella realizzazione di iniziative ed eventi di promozione della salute in città e nella preparazione di materiale informativo e pubblicitario;
  • due giovani saranno inseriti presso la Biblioteca Civica con compiti di realizzazione grafica e distribuzione di depliant informativi, aggiornamento delle pagine del portale del Sistema bibliotecario del Friuli (SBHU) e del televisore a circuito chiuso della Sezione Moderna. Saranno coinvolti in attività di backoffice relativamente alla gestione del materiale documentale che per quanto attiene i servizi di circolazione (etichettatura, timbratura) che per quanto riguarda la conservazione;
  • due giovani saranno inseriti presso il Museo Etnografico con compiti di affiancamento e supporto al personale dell’ufficio nella realizzazione di diverse attività, sia all’interno dell’ufficio comunale che all’esterno. Essi svolgeranno attività di supporto alla struttura attraverso lavoro di riordino delle collezioni museali nei depositi, aggiornamento dei database informatici, elaborazione di materiali grafici e valorizzazione dei contenuti del Museo.  Le attività esterne riguarderanno la divulgazione dei suddetti materiali presso Enti e gruppi estivi;
  • tre giovani saranno inseriti presso il progetto “I servizi educativi: dalla parte dei giovani e delle famiglie”; si svolgerà in due sedi: presso il Punto Incontro Giovani di viale Forze Armate 6 a Udine, ossia il centro di aggregazione giovanile comunale dedicato particolarmente alla fascia d'età 10-21 anni e delle relative azioni di animazione territoriale nel quartiere Aurora con orario pomeridiano. L’altra parte del servizio sarà dedicato a supportare le famiglie dei minori nelle fasi di iscrizione telematica al doposcuola e alla ristorazione scolastica per l'anno scolastico 2019-20. Tale attività si svolgerà al mattino presso il Servizio Servizi Educativi del Comune di Udine in viale Ungheria 15;
  • quattro giovani saranno inseriti presso la Ludoteca Comunale e il Ludobus con compiti di supporto organizzativo nell’ambito delle attività svolte dagli animatori del Ludobus durante il periodo estivo mentre nel restante periodo dell’anno presteranno servizio pomeridiano presso la struttura della Ludoteca in via del Sale.

Solo quest’ultimo progetto è annuale e dunque conta n. 360 ore, gli altri sono tutti estivi (240 ore).

La Regione garantisce la copertura assicurativa ed un assegno finale ai volontari.  Il servizio prevede una fase formativa di gruppo, oltre all’attività diretta.

La scadenza per le candidature, che devono essere presentate in carta semplice utilizzando il modello allegato al Bando regionale, è fissata alle  14.00 del 24 Maggio 2019.
Le domande relative ai progetti del Comune di Udine devono pervenire all’Ufficio Protocollo in via Lionello 1 - 33100 Udine (orari: da lun a ven 8.45 - 12.15; lun e giov 15.15 – 16.45) o trasmesse via pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro lo stesso termine orario. 

Ogni ragazzo/a che, alla data del 24 maggio 2019 abbia 16 anni e non abbia ancora compiuto 18 anni, può presentare una sola domanda di partecipazione, pena l’esclusione da ogni progetto.  I ragazzi saranno invitati ad un colloquio selettivo e solo all’attivazione dell’assicurazione, il servizio civile solidale potrà prendere avvio, previsto dal 3 luglio 2019.

Oltre ai progetti del Comune di Udine vi sono altri progetti in città e in regione, tra i quali i ragazzi e le ragazze sono liberi di scegliere indipendentemente dal comune di residenza. Per conoscere l’elenco dei progetti approvati e leggere integralmente il bando, visita il sito www.infoserviziocivile.it.

Per informazioni, il Comune mette a disposizione i seguenti punti informativi:

  • Centro di Aggregazione P.I.G. (0432-582109), viale Forze Armate 6, dal lunedì al giovedì (16.30-19.30);
  • Informagiovani (0432-292329), viale Ungheria 39, lunedì, martedì e giovedì 15.00-18.00.

Documentazione da scaricare: